Lifestyle

Come evitare la fame da stress: 3 modi per calmare le voglie

Ci siamo passati tutti. Quando stiamo seguendo la dieta alla lettera, ma tutto ad un tratto un evento o una situazione stressante ci fa cadere in tentazione e sagarrare con del comfort food! Durante i periodi di stress, o nei momenti in cui siamo bloccati a casa, può essere incredibilmente allettante iniziare a mangiare semplicemente per noia o consolazione!

Tuttavia, mentre lo stress alimentare o anche il cibo emotivo può farci sentire confortati per un breve periodo di tempo, può allontanarci ulteriormente dai nostri obiettivi di perdita di peso. Inoltre, c’è il rischio aggiuntivo di sentirsi incredibilmente in colpa dopo, il che non è la cosa migliore per la propria salute mentale, soprattutto se ci si sente un po’ fragili all’inizio. Non c’è una risposta definitiva quando si guarda a come fermare lo stress alimentare, tuttavia, ci sono alcune cose che si possono fare che potrebbero aiutare a battere le voglie e rimanere ligi alla dieta.

Abbiamo messo insieme i nostri cinque migliori consigli per aiutare a prevenire l’alimentazione emotiva quando i tempi sono un po’ duri. Speriamo vi siano utili!

Tieni un diario degli alimenti che assumi e riguardo le tue emozioni

Se vi trovate a mangiare in eccesso per colpa dello stress può essere una buona idea tenere un diario dell’alimentazione e dell’umore. Scrivendo quello che mangiate, vi aiuterà a individuare eventuali cause del perchè stiate cadendo in sgarri non necessari. Scrivete cosa mangiate, quando lo mangiate e come vi sentite quando lo mangiavate. Da lì, sarete in grado di capire quali sono i fattori scatenanti che vi causano stress. La maggior parte delle volte ciò è causato da un brutto avvenimento nella vostra sfera privata. In tal caso, identificando ciò che vi provoca a mangiare in modo eccessivo, vi darà la possibilità di poter rimediare al problema.

Posticipa di 5 minuti

Prima di andare a rifugiarsi nella dispensa, provate a ritardare di qualche minuto e fermatevi un secondo a pensare sul perchè avete deciso di andare a radere al suolo la dispensa di merendine. Chiedetevi se avete fame fisica o meno (Avete mangiato di recente? Il vostro stomaco brontola?) e come vi sentite in questo momento. Anche se fare ciò non necessariamente ti impedisce di cedere alla voglia, può aiutarti a capire perché il tuo corpo sta reagendo così e quindi aiutarti a diventare più consapevole! Vi consigliamo anche di bere un bel bicchiere d’acqua prima di decidere di cedere alle tentazioni, perché molto spesso si confonde fame con sete! Quindi perchè non aggiungere una bustina di Burst per rendere la tua semplice acqua una bevanda gustosa? O prova il nostro Glucomannano prima di ogni pasto..una vera chicca per la sazietà!

Sconfiggi la noia

Si sa che il 90% delle volte che decidiamo di cadere in tentazione è dovuto alla noia. Specialmente in questo perido dove siamo forzati a trascorrere molto tempo a casa, è molto comune passare diverse ore distesi in divano con un buon film, una tazza di tè e magari perchè no qualche snack! Il segreto è sempre l’equilibrio..qualche snack va bene, ma ho detto “qualche”! La soluzione è molto semplice…tenetevi impagnati! Utilizza questo tempo libero per fare qualcosa di produttivo per te stesso! Riordinate la casa, uscite per una passeggiata, chiamate un amico e sfruttate queste ore libere per imparare qualcosa di nuovo…

Ripulisci la dispensa! Evita le tentazioni

Cedere in tentazione sapendo di avere qualsiasi tipo di cioccolato o patatine in dispensa renderà questa missione un vero e porprio incubo! Quindi per poter cadere in tentazione il meno possibile, evitate di acquistare tutti quei cibi a cui fate davvero fatica a resistere..patatine, cioccolata, caramelle ecc! Cercate di riempire la vostra dispensa con alimenti sani, ricchi di fibre e poco zuccherati e riservatevi una coccola ogni tanto per quando uscite o per una serata ogni tanto in divano davanti ad un buon film!

Un’ultima cosa – non siate troppo duri con voi stessi se finite per indulgere in un po’ di dolcetti in eccesso. Se avete bisogno di un po’ di supporto extra, la nostra community di Facebook è un luogo incredibilmente solidale dove potete chattare con altre persone che stanno seguendo il vostro stesso percorso con exante. È fantastico per darsi un po’ di sostegno a vicenda!



Lucia De Stefano

Lucia De Stefano

Scrittore ed esperto