Esercizio

Trova L’allenamento Più Adatto A Te

Una sana e bilanciata alimentazione purtoppo non è sufficiente per perdere quei fastidiosi rotolini che tanto ci fanno impazzire. Lo sport, infatti è indispensabile per aiutarti a dimagrire e bruciare grassi. Quindi è fondamentale farlo con regolarità, ma spesso proprio i chili di troppo ti impediscono di praticare un’attività sportiva e finisci per entrare in un circolo vizioso da cui è difficile uscire.

COME APPROCCIARSI ALL’ALLENAMENTO

Molti pensano che per vedere dei risultati nel proprio corpo sono necessarie ore di sudore in palestra o di sessioni di corsa. Mai esistita cosa più valsa! Non è importante quanto tempo dedichi al tuo allenamento, ma è fondamentale la qualità di esso e ancor di più la costanza. Una sessione di allenamento da 30 minuti è più che sufficiente per notare i primi risultati sul tuo corpo.

Ma se pensi di vedere i centimetri scendere dopo due settimane dall’inizio…beh ti sbagli di grosso. Creare una routine fisica e alimentare inevitablmente richiede del tempo affinchè essa sia duratura nel tempo e faccia si che non si abbandoni dopo il primo mese di sudore e corretta alimentazione. Ti svelo un segreto…con le diete che ti promettono di perdere chili in 7 giorni e di avere corpo tonico, l’effetto yo-yo è dietro l’angolo.

QUALE ALLENAMENTO SCEGLIERE

Se hai deciso, quindi, di curare il tuo aspetto fisico e intraprendere uno stile di vita sano e attivo, ti basteranno davvero pochi minuti al giorno per vedere risultati, sentirti più energica e sorridere alla vita. Sessioni da 30 minuti per 3 o 4 giorni a settimana sono sufficienti per tonificare i tuoi punti critici. Non ti focalizzare solamente su esericizi di cardio come corsa, camminate o allenamenti che ti fanno sudare come se avessi appena finito un incontro di box ma che alla fine svuotano solamente i tessuti della tua pelle. Il cardio è un valido alleato per la perdita di peso ma meglio se integrato ad una sessione di allenamneto con i pesi. Eh no! I pesi non ingrossano. Sempre più spesso si pensa che una donna che si allena con i pesi rischia di mettere troppa massa muscolare. Ma la verità è che la donna non ha sufficienti ormoni da riuscire a sviluppare muscoli a tal punto da ingrossarsi come invece un uomo è solito avere. Quindi niente scuse!

Procurati un materassino, qualche peso (anche casse di acqua sono più che sufficienti) e comincia adesso il tuo allenamento. Per poter dare al tuo corpo tempo sufficiente per riprendersi, suddividi i tuoi allenamenti per gruppi corpori da eseguire in giorni diversi. Un giorno focalizzati su gambe e glutei, un altro dedicalo alle braccia e spalle, successivamente concentrati su addominali e termina la tua settimana con una sessione di cardio di 45/60 minuti. Puoi fare una corsetta per scaricare la tensione accumulata, oppure una camminata veloce o ancora meglio se in salita, sentirai i glutei in fiamme!

NON PERDERE IL FOCUS

Ricorda a te stesso che non sei un super-eroe! Lungo il cammino avrai molti momenti in cui vorrai buttare tutto all’aria e penserai di mollare, ma è allora che a far la differenza è l’obiettivo. Non importa quante volte sbaglierai ma come affronterai il tuo errore. Non perdere di vista il goal che ti sei prefissata e tutte le volte che ti verrà voglia di stare in divano piuttosto che allenarti, pensa a quell’obiettivo e a come ti sentirai soddisfatto e fiero di te stesso una volta completato il tuo allenamento.

 

 



Lucia De Stefano

Lucia De Stefano

Scrittore ed esperto