Lifestyle

Iniziare con la Peso Ideale Box. Un anno di successo

Kate Cradduck è la nuova vincitrice di “Slimmer of the season” di quest’anno, contest del Regno Unito. È stata accolta negli uffici di Exante per una giornata speciale per un servizio fotografico e a quel punto del suo percorso aveva già perso 44 kg. Da quel momento all’inizio di quest’anno ne ha persi altri 12 e non potremmo essere più orgogliosi di lei.

Kate ha scritto un post sul blog raccontando la sua esperienza e i suoi consigli. Leggi qui…

I miei consigli su come ci sono riuscita

“Beh che posso dire? Anche io sono ancora un po’ sbalordita!

Dopo aver completato un anno intero con uno dei Piani Exante, ora peso 57 kg in meno rispetto all’inizio del programma! Il mio peso inziale era di 144 kg ed ora mi ritrovo con 87 … Sono stupita da quello che sono riuscita a fare…

È stata un’esperienza incredibile, ci sono stati momenti difficili e me lo aspettavo perchè avevo così tanto da perdere che non poteva essere una passeggiata. Ma devo ammettere che una volta che ho iniziato e mi sono prefissata degli obiettivi…ci sono stati molti più momenti positivi che negativi!

Suppongo che ci siano stati dei modi che mi sono fatta andare bene…e credo che questo mi abbia dato la spinta per non mollare e ottenere più risultati di quanto pensassi. Ho capito fin dall’inizio che non sarebbe stata una cosa veloce, sapevo che non sarebbe stato come un miracolo da un giorno all’altro…mi ci è voluto un po’ di tempo per aumentare il mio peso, quindi ero consapevole che non se ne sarebbe andato così velocemente! Dovevo far funzionare le cose per me per poter durare nel tempo…

Il mio IMC era di 46.4

Così ho deciso che dovevo agire dopo che il mio IMC (Indice di Massa Corporea) segnava 46,4, gravemente obeso…mi è piombato nelle orecchie. Diciamocelo, quando qualcuno dice la parola “gravemente” non è un buon segno…Voleva dire che potevo morire a causa del mio sovrappeso. Mi ha così sconvolta che ho deciso che era il momento di agire prima che fosse troppo tardi!

Questo è quello che ho fatto…

Ho deciso uno dei piani dieta Exante dato che avevo molti chili da perdere. Mi sono affidata alla Peso Ideale Box Premium, contentente i prodotti una selezione di prodotti preferiti dalle persone che già seguono i piani Exante. Sapevo che la sera era il momento più difficle perchè è quello dove tendo a voler sgrnocchiare sempre qualcosa così ho deciso di programmare i miei pasti tra le 12 e le 18. Prendo solo un caffè e dell’acqua prima del primo pasto poi pranzo e intorno alle 15 mangio una barretta per merenda insieme ad un altro caffè così da arrivare all’ultimo pasto alle 18. La prima volta che ho fatto un ordine Exante volevo provare un po’ tutti i prodotti, così ho optato per la Peso Ideale Box Premium che offre 84 prodotti e non sono rimasta affatto delusa…tanti prodotti e gusti diversi. Devo ammettere che mi piacciono la maggior parte dei prodotti che ho provato…Exante offre tantissimi prodotti quindi ho sempre un’ampia scelta.

Non perderti le Edizioni Limitate

Li adoro, perché sembra sempre Natale quando hai delle cose nuove da provare. Quando esce qualcosa di nuovo c’è sempre molta emozione nel gruppo Facebook … ci fa piacere! E ancora una volta, queste piccole cose aiutano davvero a tenervi sulla buona strada.

Lungo la strada ho imparato che alcuni giorni, non importa quanto duramente ci provi, hai solo bisogno di più. Ho fatto in modo di avere i miei pasti preparati in anticipo pronti in frigo, tutto impacchettato in porzioni da 50 calorie, così se mi veniva fame, ed era troppo presto per il pasto, potevo mangiare qualcosa che avevo già pianificato e contato e lo tolgo dalle mie calorie per quel giorno. Così se avevo mangiato 50 calorie di prosciutto magro o un uovo, o pollo, sapevo che mi erano rimaste solo 150 calorie per completare la giornata.

Non abbatterti se inciampi, può succedere!

La vita può metterti alla prova l’importante è rialzarsi il prima possibile. Non soffermarti troppo sul tuo errore, perché può trasformarsi in auto-sabotaggio… e sicuramente non è la cosa da fare… Ho sempre considerato fondamentale l’idratazione, tutti infatti consigliano di bere acqua, acqua e ancora acqua. Questo è sicuramente vero, più si beve e più  si torna in forma secondo il mio detto preferito.

In un certo senso questo è vero, ma senza senza mai esagerare. Personalmente ho fatto in modo di bere 3 litri al giorno, anche se questo mi ha permesso di andare regolarmente in bagno, mi è sembrata la quantità giusta per me. Prendevo anche molte bevande calde, sostituendo lo zucchero con il dolcificante, e non ho usato aromi per aggiungere una piccola delizia ai miei caffè neri. Questo mi ha aiutato molto, perché mi sembrava una delizia senza sensi di colpa.

Quando mi accorgevo che la mia mente mi portava a pensare al cibo, davo un’occhiata ai blog sulla pagina exante, o ho letto alcune delle testimonianze di successo, seguivo anche la pagina ufficiale del gruppo Exante su Facebook e letto alcuni dei post giornalieri, mi ha fatto andare avanti e mi piace pensare di aver fatto qualche amico lungo la strada.

Ho anche iniziato a dedicare più tempo a me stesso, con lunghi bagni o riprendendo in mano qualche hobby che non facevo da un po’ per tenere la mente concentrata. È stato allora che ho riscoperto il mio lato creativo. Ho iniziato ad interessarmi a scovare cibi a basso contenuto calorico e a basso contenuto di carboidrati per mantenermi in linea con il Piano Exante così da poter variare il pasto da 200 kcal.

Avevo lavorato nel settore alimentare per anni, solo che cadevo spesso in tentazione per cibi non del tutto sani ed in linea con i programma che stavo seguendo, così ho deciso di riaddestrare me stesso e il mio cervello. Sapevo di dovermi rieducare, soprattutto quando arrivo alla fase di mantenimento del mio peso, perché dopo tutto il mio duro lavoro, avevo bisogno di avere un piano.

Ho iniziato a introdurre lentamente l’esercizio fisico nel mio quotidiano, all’inizio solo un esercizio leggero, perché ero consapevole delle poche calorie che assumevo e volevo rimanere in salute. Il necessario per cercare di mantenere la mia mente e il mio corpo attivi.

Suggerimento: prendete le vostre misure

Ho fatto in modo di prendere le mie misure, perché a volte il confronto delle misure iniziali con quelle attuali può davvero dare una spinta. Occasionalmente le bilance sono inaccurate, ma se controllate le vostre misurazioni vedrete i centimetri ridursi, questo può tenervi motivati. Mi ha sicuramente aiutato, più di una volta. Anche provare i miei vecchi vestiti mi ha tenuto motivato, ed anche questo può essere molto divertente.

La cosa più importante è che ho dovuto scavare a fondo, non è facile, non fraintendetemi, il Piano Exante è molto facile da seguire, perché hanno fatto loro il duro lavoro di contare le calorie per voi, che all’inizio è un must. Dà al vostro corpo il tempo di adattarsi, e voi il tempo di rieducare il vostro cervello con il controllo delle porzioni e di quale cibo avete realmente bisogno, così imparate a distinguere tra fame e sete.

“se segui il piano, funziona!”

È importante che rimaniate concentrati e pronti a cambiare la vostra vita in meglio. Rimanete concentrati e determinati, e date un vero colpo. Se lo farete con l’aiuto di Exante vi stupirete, so di averlo fatto. Non vedo l’ora di iniziare il prossimo capitolo del mio viaggio con Exante, perché ho ancora un po’ da perdere. Il mio esercizio fisico cambierà radicalmente, sia per tonificare che tornare più in forma. Farò in modo di recuperare le calorie che brucio per potermi mantenere sano e felice.

Mi piace anche condividere il mio percorso e i miei prodotti preferiti sul mio Instagram & Blog. Questo non cambierà, perché ora fa parte della mia vita”.

3 Idee per un Pranzo Leggero e Salutare

Lifestyle

3 Idee per un Pranzo Leggero e Salutare

2016-12-07 17:23:30Scritto da Elisabetta Grison

10 Consigli per Dimagrire - Tutto ciò che devi sapere per iniziare la dieta

Lifestyle

10 Consigli per Dimagrire - Tutto ciò che devi sapere per iniziare la dieta

2019-08-14 17:42:39Scritto da Elisabetta Grison



Elena Brizio

Elena Brizio

Scrittore ed esperto